Ian McDonald non smentisce la sua fama di Maestro della fantascienza: ancora una volta riesce costruire una ambientazione indimenticabile, come aveva fatto in passato con l’India, il Brasile, la Turchia… qui siamo sulla Luna. In un arido paesaggi antropizzato, un’economia in rapida espansione attira l’interesse di grandi casate industriali – i Dragoni lunari – pronte a gettare le basi per la spartizione in una futura società di tipo feudale. Il racconto è di fatto la premessa alla narrazione seriale cominciata con “Luna: New Moon” – uno degli ultimi romanzi di McDonald.

In questo ambiente ostile, due donne che si amano, due lavoratrici lunari, assistono con ansia allo scorrere del tempo, un conto alla rovescia rappresentato dall’atrofizzazione delle ossa che impedisce a chiunque di fare ritorno sulla Terra dopo una certa data. E quella data sarà anche il momento in cui dovranno decidere cosa fare delle loro vite: sacrificare le proprie speranze oppure combattere per perseguire i loro sogni.

Recensioni e segnalazioni:

 

 


» Acquista su Amazon