Mono no Aware, vincitore del premio Hugo 2013 come miglior racconto.

Ken Liu è l’astro nascente della narrativa breve di fantascienza e incarna una nuova generazione di autori nati o cresciuti in Oriente ma residenti in paesi occidentali come gli Stati Uniti, il Canada e il Regno unito i quali stanno vincendo i premi più importanti del genere e conquistando il pubblico di tutto il mondo.
Nell’antologia “Mono no Aware” si raccolgono per la prima volta in italiano quattro racconti che spaziano dal genere fantastico alle riflessioni più profonde sul rapporto tra l’uomo e la tecnologia: un padre che ricrea il simulacro elettronico di sua figlia con conseguenze nefaste; un figlio che si sacrifica per rendere onore al padre e salvare il futuro dell’umanità; e ancora una famiglia alle prese con il processo di mind-uploading che minaccia l’esistenza di una piccola comunità di persone e infine una madre che – prima di partire per una missione spaziale – vuole mostrare alla figlia cosa è rimasto della Terra di un tempo.
Una sorta di fil rouge unisce questi splendidi racconti: il destino che decide delle vite umane, malgrado tutti gli sforzi che si possono fare per cambiarlo, il tempo che scorre inesorabile, il ricongiungimento e la separazione dagli esseri amati. Prese insieme queste storie rappresentano una visione del mondo interconnessa, in grado di modificare le nostre percezioni convenzionali e spingerci a riconsiderare sia le categorie tradizionali culturali che letterarie.

 


» Acquista su Amazon