Cosa succede quando una casa dotata di intelligenza artificiale perde l’inquilino di cui è innamorata?
Qual è la coppia perfetta in una versione tecnologicamente avanzata del gioco del corteggiamento?

Quanti segreti si nascondono nella villa di Aethra dove si creano “soggetti d’arte” al cui interno è intrappolata una copia senziente della padrona di casa?
Chi ha ucciso un famoso indovino in una città modulare dove la divinazione eseguita sul DNA dei cittadini è una pratica obbligatoria?
E come finisce uno splendido matrimonio il giorno in cui una coppia di coniugi quasi-immortali riceve una rarissima e quanto mai preziosa licenza di procreazione?

Questi e molti altri interrogativi trovano risposta nell’antologia dei migliori racconti pubblicati sulla collana Future Fiction nel 2014. Dodici futuri, scritti da nove autori provenienti da otto paesi: Canada, Grecia, Irlanda del Nord, Italia, Nigeria, Regno Unito, Romania, Stati Uniti. Dodici visioni, di scrittori che nei loro paesi sono veri e propri maestri del genere, capaci di aprire incredibili finestre sul mondo che verrà.
Perché anche domani accade oggi.

Disponibile anche in cartaceo.

Indice:

  • La casa di Bernardo – James Patrick Kelly (U.S.A.)
  • Caso 74 – Cristian M. Teodorescu (Romania)
  • Rocket Boy – Paul McAuley (U.K.)
  • Un buon partito – Ian McDonald (Irlanda del Nord)
  • Aethra – Michalis Manolios (Grecia)
  • Guerre genetiche – Paul McAuley (U.K.)
  • La mano servita – Robert J. Sawyer (Canada)
  • Eravamo pazzi di gioia – David Marusek (U.S.A)
  • Big Bang Larissa – Cristian M. Teodorescu (Romania)
  • L’altra mamma – Michalis Manolios (Grecia)
  • Riti di passaggio – Giovanni De Matteo (Italia)
  • Risoluzione 23 – Efe Tobunko (Nigeria)

» Acquista su Amazon