Dopo il successo di “Nebula“, questa seconda antologia di racconti di fantascienza cinese dal titolo “Sinosfera” raccoglie altre cinque storie di autori e autrici che in Cina rappresentano le migliori voci della narrativa di genere.

La scatola nera dei ricordi in un ambiguo caso di suicidio, dispositivi di sicurezza che stampano e ristampano la realtà a ogni nuovo giorno, una navicella finita in alto nella stratosfera terrestre popolata da un’umanità fluttuante e ancora un pianeta ghiacciato come Cetus che sembra esistere soltanto nella mente di un artista performativo per finire con un magnate della finanza dall’ego così smisurato che “si reincarna” in un gigante, simbolo di una nazione intera.
Sono questi gli incredibili elementi narrativi che compongono Sinosfera, la seconda antologia – dopo Nebula – di racconti di fantascienza contemporanea cinese in doppia lingua e con la prefazione del prof. Song Mingwei.

 

Disponibile anche in cartaceo

 

Indice dei racconti:
PREFAZIONE A “SINOSFERA” DI SONG MINGWEI
I RICORDI NASCOSTI DI BAO SHU
CONTROLLI DI SICUREZZA DI HAN SONG
AMORE CHE NON PUÒ PARLARE DI FAN YILUN
IL GIGANTE REINCARNATO DI WANG JINKANG
COLUI CHE AVEVA VISTO CETUS DI TANG FEI

Traduzione dal cinese di: Chiara Cigarini, Davide Ghirelli, Giuseppina Nardi e Silvia Palumbo.


» Acquista su Amazon