La seconda – ed ultima – parte della saga de “I camminatori” (qui trovate il volume 1)

In No/Mad/Land i Pulldogs lasciano Roma per abbracciare una nuova condizione umana: senza lasciare traccia del loro passaggio, attraversano luoghi meravigliosi e intere nazioni, girovagando per il mondo come neo-nomadi, diffondendo la loro esistenza “transumante” oppure impegnandosi nella conservazione di culture in via d’estinzione minacciate dal cambiamento climatico globale.

Tuttavia, le visioni di Alan e Nicolas su come i Pulldogs dovrebbero vivere finiscono per confliggere e allora si formano due gruppi: uno che punta a nord, nella Russia siberiana, e un altro a sud, verso l’Africa subsahariana, fino al giorno in cui tutti quanti – inclusa una nuova generazione di camminatori – dovranno ritornare a Roma, dove la loro trasformazione ha avuto inizio.

Acquistabile in cartaceo su Amazon , disponibile anche in ebook

 

L’autore: Francesco Verso (Bologna, 1973) è un multipremiato Autore di genere, Editor del progetto multiculturale Future Fiction, specializzato nella traduzione dei migliori autori e autrici di Science Fiction provenienti da tutto il mondo. Altri suoi romanzi includono: Antidoti umani (finalista premio Urania 2004), e-Doll (vincitore premio Urania 2009), Livido (vincitore premio Odissea e premio Italia 2014, pubblicato negli Stati Uniti da Apex Books come Nexhuman) e Bloodbusters (co-vincitore premio Urania 2015 e pubblicato nel Regno Unito da Luna Press). Suoi racconti sono apparsi su riviste come Robot, iComics, International Speculative Fiction #5, Chicago Quarterly Review #20, Future Affairs Administration, Words Without Borders. Vive a Roma con la moglie Elena e la figlia Sofia.