Lavie Tidhar è un autore ed editor israeliano nato ad Afula nel 1976. Ha vissuto in molti paesi tra cui Sud Africa, Laos, Vanatu e oggi risiede a Londra. Le sue opere spaziano fra i generi della fantascienza, del fantasy e dello slipstream.

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui il Jerwood Fiction Uncovered Prize per “Wolf” (Frassinelli, 2016) e il World Fantasy Award come miglior romanzo per “Wanted” (Gargoyle, 2013), candidato anche al premio Roma 2014. Inoltre ha vinto il premio Campbell e il Locus ed è stato candidato al premio A.C. Clarke per “Central Station” (Acheron Books, 2018). I suoi ultimi romanzi sono “Unholy Land” e il libro per bambini “Candy”. Inoltre è autore di molti altri romanzi, novelle e racconti. Come editor, ha curato la serie di antologie di fantascienza internazionale “The Apex Book of World SF” per i tipi di Apex Publications.

Il suo sito: lavietidhar.wordpress.com/